Grande Guerra

  • Grande Guerra

Lo Skitour nella storia

Grande Guerra

Lo Skitour della Grande Guerra ripercorre il fronte dolomitico su cui si fronteggiarono tra il 1915 e il 1917 i gli Alpini italiani da una parte e i Kaiserjäger austriaci e tedeschi dall’altra.

L’epicentro del tour è il Col di Lana, meglio conosciuto come il monte del sangue, per sempre sfigurato dall’esplosione di una mina italiana nel 1916.

Il percorso attraversa le montagne del Sassongher, il Sella, la Marmolada, il Civetta, il Pelmo, le Cinque Torri, le Tofane, il Lagazuoi, il Conturines, il Settsass e permette al visitatore di ammirare postazioni belliche, feritoie aperte nella roccia, cunicoli, trincee e gallerie a testimonianza del primo conflitto mondiale.

Lo skitour Grande Guerra può essere percorso in senso orario, seguendo la segnaletica viola, oppure in senso antiorario leggendo le indicazioni di colore rosso.

 

distanza
0 km
Lunghezza complessiva
piste-mozzafiato-arabba
0 km
Piste da sci
tempo-percorrenza
0 h
Tempo di percorrenza

Conosci già lo skitour della Grande Guerra?

Prova anche la Sellaronda!